Il post più depresso del mondo

Alle volte ho come l’impressione che non mi sopporti nessuno.

Poi però, rinsavisco e penso di essere un dannato egocentrico; un maledetto dannato egocentrico. E mi rendo conto allora che nessuno mi si fila veramente quanto mi filo io.
Così, rinfrancato, tiro un sospiro di sollievo.

Poi però, ancora, ripensandoci meglio, mi rendo conto che tutto ciò è peggio. Dannatamente peggio. Maledettamente dannatamente peggio. E suona anche molto cacofonico e ricercato come paragrafo. E tiro un altro sospiro (e basta).
Marvin

Vi sfiderei a fare meglio, ma paradossalmente mi battereste.