Forse non ci hai fatto caso

Fai così allora.
Alzati dalla scrivania e chiudi la porta. Chiudi le persiane o tira giù le veneziane se è giorno. Serve penombra. Abbassa la luce del tuo ambiente come ti è possibile e più congeniale.
Spegni la radio. O la tv. O entrambe. Anche se sono spente già controlla, non si sa mai. Serve anche silenzio.
Adesso torna alla scrivania.
Ora, prendi una matita, anche una penna va bene, fai come preferisci. Se non trovi né l’una né l’altra, prova a guardare nel cassetto. Dovrebbe essere nel secondo.
Con ciò che hai trovato traccia con pazienza un 2. Bello grosso. Parti dal bordo sinistro del foglio. Poi di fianco traccia un bel tondo, lo zero. Quindi un 1, a seguire il bel tondo. Poi un altro bel tondo.
Posa la matita. O la penna. Forse è un pennarello, ma tu posalo ugualmente.
Lasciati andare sullo schienale. Occhio se sei su uno sgabello. Spero tu abbia letto in tempo.

Bene, finito. Adesso guarda ciò che hai tracciato nel più completo silenzio. Quanto ti pare. Quanto ti serve.

Tutto chiaro, no?